Destinazione Iblei – Cosa visitare

Cosa visitare in Provincia di Ragusa

NEL CUORE DEL BAROCCO IBLEO, ALLA SCOPERTA DEI LUOGHI DI MONTALBANO

L’agriturismo Case Passamonte si trova a Chiaramonte Gulfi, nelle campagne ragusane, tra i luoghi di Montalbano e altri siti di straordinario interesse come le città tardo-barocche del Val di Noto, dal 2002 Patrimonio UNESCO. Sapete già cosa visitare durante le vostre vacanze in Sicilia? A soli 10 km dall’Aereoporto di Comiso, il territorio di Chiaramonte Gulfi è il punto di partenza ideale per una vacanza in Sicilia, all’insegna degli ottimi cibo e vino, del mare caraibico, dell’arte e cultura e dei miti anche recenti come il Commissario Montalbano.

La città più vicina è Chiaramonte Gulfi, con i suoi otto Musei della civiltà contadina e delle tradizioni iblee, le antiche chiese con importanti affreschi e i ristoranti dove gustare i piatti tipici. Il suo nucleo si erge sulle rigogliose campagne circostanti ed è uno scrigno di bellezza e fascino.

Nel raggio di 50 Km si trovano le 8 città riconosciute dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità, dal 2002: Ragusa Ibla, caratterizzata dalla stile tardo-barocco delle sue chiese e dei palazzi aristocratici, oltre che dalla presenza di numerosi ristoranti e trattorie tipiche, è un gioiello raccolto su una collina a 400 metri circa di altezza; Modica, terra del cioccolato ibleo e degli splendidi edifici decorati con mascheroni e immagini grottesche; Scicli, adagiata nella valle e circondata da colline, vera e propria perla del Val di Noto; Caltagirone, patria delle ceramiche e delle maioliche; Noto, città simbolo del barocco della Sicilia sud-orientale con le sue maestose scalinate e la pietra di tufo; Militello Val di Catania, città ricca di chiese, monasteri, musei, palazzi e fontane; Palazzolo Acreide, l’antica AKRAI, con le meraviglie del Teatro Greco.

Marina di Ragusa è una località molto frequentata durante la stagione estiva, con un centro vivace e una lunga spiaggia di sabbia con stabilimenti balneari e un interessante porto turistico. La cittadina offre molte opportunità di relax e divertimento, con negozi, ristoranti, lidi. La bellezza del suo mare è stata premiata con la Bandiera Blu.

Il castello di Donnafugata dista circa 15 chilometri da Ragusa ed è una sontuosa dimora nobiliare del tardo ‘800, che si estende su un’area di circa 2500 metri quadrati, con dettagli in stile neogotico e due imponenti torri laterali. Il nome deriva dall’arabo e letteralmente significa “Fonte della Salute”.

Gli amanti del mare di Sicilia apprezzeranno il litorale sud-orientale dell’isola, con le bellissime spiagge di sabbia fine e dorata, il mare pulito e pescoso, ma anche il tratto roccioso con i ricchissimi fondali. Tra le località preferite: Scoglitti, Marina di Modica e Marina di Ragusa, Pozzallo, Punta Braccetto, Punta Secca, l’area di Ispica e di Scicli, Donnalucata, Kamarina e Torre di mezzo.

Più a sud, alla punta estrema dell’isola, un’altra area di straordinario interesse raggruppa l’Isola delle correnti, Porto Palo di Capo Passero, il villaggio di Pescatori di Marzamemi, Avola con i suoi laghetti d’acqua dolce e il canyon naturale e le riserve naturali come quella di Vendicari.

I luoghi che circondano Ragusa sono stati resi celebri dalla serie televisiva Il Commissario Montalbano, che ha ambientato molte delle sue riprese tra Punta Secca, Kamarina e l’intero Val di Noto.

Tra le esperienze da non perdere durante la vostra vacanza in Sicilia, c’è di certo la scoperta dei prodotti tipici e della gastronomia, ricchissima in questa parte dell’isola. Il territorio di Ragusa e Chiaramonte offrono prelibatezze mediterranee e sapori unici: dal caciocavallo ragusano alla mortadella d’asino.